Forse è esagerato dire che è un tabù, di certo però parlare di salute mentale non è una cosa facile né è così scontato farlo. Eppure, il benessere psicologico è di importanza fondamentale in una persona, sia essa in età evolutiva, adolescenziale o età adulta.

La salute come stato di completo benessere mentale, fisico e sociale

Per questo, per sottolinearne l’importanza ma anche quanto a volte sia sottovalutato, l’OMS ha dichiarato per il 10 ottobre la Giornata Mondiale del Benessere Mentale. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, “La salute è uno stato di completo benessere mentale, fisico e sociale, e non semplice assenza di malattia o infermità”.

Equilibrio e benessere mentale

Pertanto, l’equilibrio mentale è parte integrante di quello psico-fisico ed è fondamentale nel quotidiano perché concorre a definire lo stato di salute e il senso di sicurezza della persona. Quando questo è compromesso, salute psicologica e fisica possono essere a rischio e cedere il passo all’insorgenza di disagio o malattia. Ne ho parlato in un post dedicato pubblicato sulla mia pagina facebook.

Potrebbe interessarti: