Per gli adulti il ruolo dello psicologo è di grande importanza, sia nella prima che nella seconda età adulta.

Nel corso della prima età adulta (indicativamente dai 20 ai 45 anni) la persona raggiunge la progressiva emancipazione dalla famiglia d’origine, completando il proprio effettivo ingresso nella società. Gli adulti, in questa fase, vivono un periodo di importanti scelte, cambiamenti sociali, ed eventi significativi: tra questi vi possono essere il matrimonio (o la convivenza), il divorzio (di grande impatto a livello psicologico anche in relazione alle conseguenze legate ad eventuali figli), la nascita di un figlio (anche questo passaggio molto delicato sia nella fase dell’attesa della nascita, sia per il periodo post-nascita), il lavoro (spesso fonte di ansie legate ad aspetti economici, di stabilità del rapporto lavorativo, di autorealizzazione, di rapporto con i colleghi ecc.).

In questa fase lo psicologo, attraverso  la consulenza e il supporto può ricoprire un ruolo di grande importanza, guidando il paziente adulto (che spesso arriva in una condizione di difficoltà caratterizzata da una visione della vita cupa e senza via di uscita) nel fare chiarezza dentro di sé, verso una più corretta visione della vita stessa.

Nella seconda età adulta (indicativamente dai 45 ai 65 anni di età), la persona vive una nuova macro-fase caratterizzata da un ulteriore cambiamento a livello fisico (che inizia a palesare i primi segni di invecchiamento ed è soggetto anche a cambiamenti a livello ormonale) e psicologico. Sotto quest’ultimo aspetto, infatti, si denota un progressivo ripiegamento verso l’interiorità che può sfociare dapprima nella riflessione sulla stagnazione delle prospettive circa il proprio sviluppo personale/sociale e, talvolta, nella cosiddetta crisi di mezza età che investe proprio gli adulti.

Tale crisi può essere accompagnata e/o generata da eventi e fattori tipici della seconda età adulta, come quelli lavorativi, l’uscita di casa dei figli che vanno a vivere in una propria casa, la nascita dei nipoti (e lo status di nonno) e l’inevitabile invecchiamento dei propri genitori (che spesso vanno anche accuditi a causa delle condizioni di salute).

In tale fase, la consulenza e il supporto dello psicologo possono aiutare nella comprensione dei fattori che hanno portato al vivere il periodo di difficoltà ed alla comprensione delle potenzialità (insite nell’adulto ed acquisite negli anni) per affrontare e superare le crisi che caratterizzano questa fase della vita degli adulti.

Scopri il servizio di consulenza e supporto psicologico

DOTT.SSA SARA ROSATO, PSICOLOGA (FONDI – LATINA)

Dentro di te puoi trovare le risposte che cerchi

Dentro di te puoi trovare le risposte che cerchi

Posso aiutarti a trovarle

Scopri il servizio di sostegno ai genitori

Esempi di problematiche legate agli adulti ed all’età adulta

  • Disturbi legati al controllo degli impulsi

  • Disturbi di tipo alimentare

  • Disturbi del sonno negli adulti

  • Disturbi d’ansia, attacchi di panico, fobie

  • Disturbi nella sfera sessuale degli adulti

  • Problematiche legate a matrimonio, separazione, divorzio

  • Traumi causati da incidenti, malattie, lutti ecc.

  • Disturbi dell’umore negli adulti

  • Disturbi di tipo psicosomatico

  • Dipendenze patologiche

  • Disturbi di personalità negli adulti

  • Problematiche legate a maltrattamenti e violenza

  • Problematiche lavorative

  • Problematiche legate a gravidanza, genitorialità ecc.

Ricevo a Fondi (Latina)

Il mio studio è in via della Stazione n.10, a Fondi (Latina), facilmente raggiungibile anche dai comuni limitrofi del basso Lazio e della provincia di Latina, in particolare da Formia, Terracina, Sperlonga, Minturno, Scauri.

Dettagli e mappa

Hai bisogno di aiuto?

Posso aiutarti, davvero.

Richiedi un appuntamento

Contattami

Compila il seguente modulo inserendo i tuoi recapiti